Il Grande E-Bike Tour del Vulcano

Il nostro primo mountain bike tour dedicato esclusivamente alle e-bike. Tre escursioni epiche con le e-bike dal mare alla cima dell’Etna. La scalata del vulcano attivo più alto d’Europa partendo dalla spiaggia di San Marco.

 

Primo giorno: Arrivo

Arrivo in aeroporto e trasferimento in agriturismo. Cena e pernottamento.

 

Secondo giorno:

Spiaggia San Marco – Valle dell’Alcantara, 45 km con 900 metri di dislivello in salita

Iniziamo la nostra mitica scalata al vulcano dalla spiaggia di San Marco, costeggiando il fiume Alcantara fino alle famose gole.

Alcantara Valley tracks
Alcantara Valley tracks

Il percorso, caratterizzato da asfalti secondari, lontani dal traffico e da antiche “trazzere” ovvero strade di campagna, ci farà scoprire angoli suggestivi. In progressiva salita, andremo alla scoperta di antiche Masserie Siciliane, chiese Bizantine, ponti Normani e su tutti il fiume Alcantara, con tutto il suo fascino rimasto inalterato dopo millenni.

Dopo una breve visita alle Gole dell’Alcantara, ci dirigiamo ancora in salita verso Castiglione di Sicilia, per una sosta al Castello di Luria che dalla sua posizione in cima al paese domina tutta la valle, con un magnifico panorama.

Dopo Castiglione, andremo giù nuovamente verso il fiume per ad ammirare la Cuba Bizantina, un’antica cappella Bizantina del 7° secolo, prima di arrivare in Agriturismo dove ci fermeremo per la cena e il pernotto.

 

Terzo giorno:

Valle dell’Alcantara – Etna, 42 km con 1400 metri di dislivello in salita

Lasciamo la Valle dell’Alcantara per approcciare i primi pendii dell’Etna, il vulcano attivo più alto d’Europa, inserito nella lista dei siti Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO nel Giugno 2013.

Dopo aver lasciato l’agriturismo ci dirigiamo verso Nord pedalando lungo un’antica via Romana, oggi comunemente conosciuta come “La strada del vino”, circondati da numerosi vigneti e cantine.

Entriamo quindi nel Parco dell’Etna, per un’esperienza indimenticabile. Pedaleremo attraverso antichi e più recenti campi e colate laviche, che ci daranno un’idea della forza distruttiva del Vulcano. Lo scenario cambierà rapidamente e continuamente, la ricca vegetazione, con verdi boschi di faggi, pini, castagni e querce, viene improvvisamente interrotto da colate laviche ancora senza vegetazione, in un alternarsi di prevalenza delle forze della Natura.

Mount Etna woods
Mount Etna woods

Attraverseremo la splendida e millenaria Pineta Ragabo prima di arrivare presso un delizioso Chalet di montagna dove ci fermeremo per la cena e il pernotto.

 

Quarto giorno:

Etna quota 3.000, 45 km con 1450 metri di dislivello

Questo è il giorno dedicato alla scalata in alta quota del Grande Vulcano.

Lasciamo lo Chalet all’interno della Pineta Ragabo per salire verso Piano Provenzana, inizialmente su strada asfaltata.

Imboccheremo quindi la pista in fuori strada caratterizzata dal tipico terreno vulcanico con sabbia nera e rocce, un’ambiente unico per un’esperienza indimenticabile in mountain bike.

Durante la nostra scalata la vegetazione inizierà ad essere sempre meno, fino a pedalare in un paesaggio lunare. Passeremo vicino crateri estinti antichi e più recenti, come le bocche del 2002, per poi arrivare all’osservatori vulcanologico.

 

Ride to the Top of Mount Etna

L’Etna è una montagna viva, che respira. Spesso ci si trova a pedalare e sentire in sottofondo la “voce” possente del vulcano che accompagna i ciclisti verso l’arrivo in quota.

Una sosta dovuta per ammirare l’incredibile panorama da quota 3.000 prima della discesa verso Milo, dove il nostro epico tour finisce con una deliziosa cena tipica Siciliana, un paio di bicchieri di vino rosso e una meritata notte di riposo.

 

Quinto giorno: Partenza

Trasferimento all’aeroporto di Catania

 

Le tappe del tour

Ionian Sea -> Alcantara Valley
Alcantara Valley -> Mount Etna
Mount Etna Top